News

  • 25.05.2016 Premio Hystrio miglior regia

    Complimenti a Simone Derai che ha vinto il premio Hystrio per la regia 2016.
    La premiazione avverrà il 18 giugno a Milano.

  • 24.05.2016 NAVETTA GRATUITA PER COLLEGNO

    Per gli spettacoli che avranno luogo alla Lavanderia a Vapore (MDLSX, Acqua di Colonia, L'insonne) è garantito un servizio di navetta dalla fermata Fermi della metro alla Lavanderia a Vapore di Collegno. Il servizio è gratuito e non è necessaria la prenotazione. La navetta sarà disponibile da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo e per un’ora circa a fine spettacolo.

  • 06.05.2016 GRANDE RICONOSCIMENTO PER I BABILONIA TEATRI

    Condividiamo la gioia di Babilonia Teatri, tante volte in cartellone al Festival, per l'importante riconoscimento: il Leone d'argento per l'innovazione teatrale.

    Clicca qui per l'articolo completo.

  • 29.04.2016 Challenge Instagram

    Instagramers Torino e Piemonte lanciano il challenge #lamiaidentità per la XXI edizione del Festival delle Colline Torinesi!

    Che cosa crea la tua identità di ogni giorno? Dal 27 Aprile al 17 Maggio raccontalo con uno scatto: oggetti, momenti, emozioni e tutto ciò che ti permette di costruire, giorno dopo giorno, la tua identità. 

    Verranno selezionati 5 scatti ad insindacabile giudizio di una giuria composta dai membri Instagramers Torino e Piemonte, Ogni autore riceverà n°1 ingresso gratuito per partecipare a uno degli spettacoli del Festival a sua scelta. Per partecipare scatta e usa gli hashtag #lamiaidentità #fdct16 #igerstorino #igerspiemonte

  • 28.04.2016 SOSTIENICI CON IL 2 X MILLE

    Da quest'anno potete sostenere la creazione contemporanea e il Festival delle Colline Torinesi donando il 2 X mille nella dichiarazione dei redditi all'Associazione Festival delle Colline Torinesi indicando il codice fiscale 91010690013

  • 27.04.2016 CONFERENZA STAMPA XXI EDIZIONE

    foto di Andrea Macchia

    Si è tenuta ieri al Polo del '900 la conferenza stampa di presentazione della XXI edizione del Festival.

    Clicca qui per leggere il testo di presentazione di Sergio Ariotti

Menu secondario